Abiti di carta – Art of Isabelle de Borchgrave –

atelier1

pret-a-papier-lead-06152012-thumb-620xauto-41521article-2164388-13C781CE000005DC-474_306x539article-2164388-13C791BE000005DC-114_306x539DSCN9502Erob_pap_10_02DRESS1

hillwood-2

La storia inizia nel tetto di una piccola casa di Sablon ( Francia )  Isabelle lo trasformato in un laboratorio.

Insegna corsi d’arte per bambini e per i suoi amici del quartiere e pensa liberamente alle  sue creazioni.

Isabelle viaggia intorno al mondo ,scopre culture diverse e  inizia a vedere il mondo con occhi nuovi.

Dopo una visita a New York al Metropolitan Museum nel 1994, Isabelle immagina i costumi di carta.

Pur mantenendo i pennelli in mano e la sua pittura in mente, sviluppa quattro collezioni, tutta la carta e trompe l’oeil, che raffigurano un mondo molto diverso di volta in volta. «Papiers à la Mode”

300 anni di storia della moda da  Elisabetta I a Coco Chanel.

“Mariano Fortuny” ci immerge nel mondo del 19 ° secolo veneziano.

Pieghe, veli ed eleganza sono i tratti distintivi di questa storia.

“I Medici” ci porta attraverso le strade di Firenze, dove incontriamo personaggi famosi nelle loro insegne.

I personaggi che hanno fatto del Rinascimento un periodo luminoso. Dorato, perle, seta, velluto, … il trompe l’oeil ha raggiunto un livello di sontuosità mai visto .

Per quanto riguarda i “Ballets Russes”, sono un tributo a Serge Diaghilev. Pablo Picasso, Leon Bakst, Henri Matisse, … tutti i costumi sono progettati per i balletti che hanno acceso il mondo del 20 ° secolo.

Isabelle de Borchgrave è certamente oggi un nome che prontamente associato con la moda e la carta, ma è anche strettamente legata al mondo del design. Lavorare con Caspari, l’ceramiche Gien, Target, Villeroy e Boch, Isabelle ..

Ma in 40 anni di attività, non ha mai lasciato andare ciò che ha sempre guidato la sua vita: la pittura.

Espone ad oggi i suoi quadri e  la grande carta a pieghe in tutto il  mondo.

Con l’immaginazione e  gli stimoli  aumenta la sua conoscenza e l’interpretazione dell’arte, Isabelle, seguace del movimento Nabis ripensa a  un mondo che vola intorno a lei come un sogno.

 

The story begins under the roof of a small house in Sablon (France) where Isabelle starts her workshop.

She teaches at Art courses for children and for her neighbourhood friends. She thinks in total freedom about her creations.

Isabelle travels around the world, she discovers different cultures and starts considering the world with new eyes.

After visiting the Metropolitan Museum in New York in 1994, Isabelle imagines the paper costumes.

Even if she holds her brushes in her hand and keeps her painting style on her mind, she develops four collections, all paper and trompe l’oeil, that illustrate a very different world from time to time. «Papiers à la Mode”

300 years of fashion history from Elisabeth I to Coco Chanel.

Mariano Fortuny” leads us in the world of the 19th Venetian century.

Folds, veils and elegance are the distinctive traits of this story.

The “Medici” family leads us through the streets of Florence, where we meet famous people inside their emblems.

Those personalities made Renaissance a bright period… gold, pearls, silk, velvet, … the trompe l’oeil has reached a level of sumptuousness never seen before.

Regarding the “Ballets Russes”, they’re a tribute to Serge Diaghilev, Pablo Picasso, Leon Bakst, Henri Matisse, … all the costumes are designed for the ballets that have lit the world of the 20th century.

Today Isabelle de Borchgrave is definitely a name that is quickly associated to fashion and paper, but she’s also strictly linked to the design world: she works with Caspari, Gien ceramics, Target, Villeroy and Boch, Isabelle …

In 40 working years , though, she has never been forgetting what has always led her life: painting.

Nowadays her paintings and the great folded paper are on show all over the world.

She increases her knowledge and her interpretation of Art through imagination and incitements, Isabelle, as a follower of the Nabis trend, thinks about a world that is flying around her as a dream.

Annunci

2 pensieri su “Abiti di carta – Art of Isabelle de Borchgrave –

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...